Federico G. Martini: romanzi e racconti storici e sociali - scrittori milanesi
Federico G. Martini

 

FEDERICO G. MARTINI

 
   

COPERTINE E TRAME

 

  ERA IL TEMPO DELLE CARROZZE A CAVALLO
L’INVITO DI LUDOVICO IL MORO
STORIE DI MILANO E DINTORNI
PERIFERIA DI RABBIA
COPPIA DI DENARI
PIANTA TUTTO E VAI
VIAGGIO NEL MISTERO
IL DESTINO DEI NOBILI
AN UNFORGETTABLE JOURNEY THROUGH ITALY AND LIFE
L’ERETICO
IL LATO OSCURO DELLA SOLITUDINE
LUNA NERA A CASABLANCA
STORIE CURIOSE DI CANI DI GATTI E ALTRI ANIMALI
SESSO SANGUE E SOLDI
I DELITTI DEL LAGO
MORTE VIOLENTA DI UN PRETE
 
     
 


ERA IL TEMPO DELLE CARROZZE A CAVALLO

Copertina

Il romanzo: attraverso la testimonianza di una famiglia del tempo, l’autore ripercorre le tappe crudeli, tra il 1898 e il 1919, che si intrecciano con le storie dei protagonisti, soffermandosi sui moti rivoluzionari e sulle guerre che spazzarono via intere generazioni di giovani, cambiando la fisionomia socio-politica dell'Europa e creando le premesse per un successivo conflitto mondiale. Ma scorrendo le pagine non si incontrano solo le repressioni del generale Bava Beccaris, il regicidio di Umberto I°, gli orrori delle trincee, la nascita del movimento fascista, ma si possono scoprire anche vicende quotidiane dell'epoca, gli amori profondi e i teneri sentimenti dei personaggi che appaiono nel libro, il tutto mescolato alla sensazione struggente del tempo che fugge via inesorabile, lasciando nell'animo una profonda malinconia.

(Vai all'indice)

 
     
 

L’INVITO DI LUDOVICO IL MORO


 
Copertina

 Il romanzo: Ludovico il Moro, al pari di altri principi del Rinascimento, amava circondarsi di artisti provenienti da vari Paesi che sapessero dargli quell'immortalità cui aspirava. Per tale motivo invita presso la sua corte Pieter da Utrecht, un maestro fiammingo celebrato per il suo talento e l'uso sapiente dei colori a olio. Il giovane pittore lascia così le Fiandre, e assieme a occasionali compagni s'inoltra in terre sconosciute disseminate di insidie. Tra una vicissitudine a l'altra egli scopre le meraviglie delle cattedrali francesi e in più di un'occasione cede alle seduzioni di affascinanti fanciulle prima di giungere a destinazione, dove incontra Beatrice d'Este e il suo consorte, Ludovico. Durante il suo soggiorno ha modo di conoscere anche Leonardo da Vinci, intento ad affrescare il Cenacolo, riportandone un'impressione singolare.

(Vai all'indice)

 
     
 

STORIE DI MILANO E DINTORNI

Copertina

I racconti: talvolta Milano sembra una città senz'anima, per come è percorsa dall'ansia e dalla frenesia del vivere, ma questa impressione è subito superata se solo si è disposti ad ascoltare la gente, la quale ha molto da raccontare. E proprio partendo da questi incontri sono nati gli spunti per narrare vicende che traboccano ora di umanità, ora di mestizia, ma anche di amore e di allegria, nel rispetto della logica che regola la vita. I protagonisti dei racconti fanno parte di una tipologia di persone che si colloca nei vari strati sociali, ma giusto per rammentare che il mondo non è popolato solo di esseri umani, si narra anche di un singolarissimo cane randagio e di un platano centenario, che ben si inseriscono in questa miscellanea di ricordi.

(Vai all'indice)

 
     
 

PERIFERIA DI RABBIA

Copertina 

Il romanzo: il dopoguerra sembra lontano e sbiadito, ma la storia non può morire, così questo libro ripercorre le tappe di un cammino oltremodo faticoso, segnato dalla fame, dalla rabbia e dall'emarginazione della periferia di Milano, dove la gente, benché stremata dalle vicende belliche, torna a versare sudore per ricostruire case e fabbriche rase al suolo dai bombardamenti e ridare alla propria città, grande e generosa, la forza che da sempre esprime. La figura dominante del romanzo è un rione elevato a simbolo di questa miseria. Come in un grande abbraccio, esso racchiude entro i suoi confini mille storie diverse, tra cui spiccano quelle dei protagonisti, testimoni di un tempo crudele che non può essere dimenticato. Attorno a loro appaiono molti volti che rappresentano le tessere di un mosaico, indispensabili a dare la necessaria completezza a questa epopea degli umili, tutti tesi a un riscatto sociale.

(Vai all'indice)

 
     
 

COPPIA DI DENARI

Copertina

Il romanzo: uscito di prigione, un tipo della mala di bell’aspetto e di pochi scrupoli si lascia convincere da una prostituta di lusso a fare coppia con lei per offrire disinibite prestazioni erotiche nella Milano dei quartieri alti, là dove sesso, avidità e gelosie finiscono talvolta in cronaca nera.

(Vai all'indice)

 
     
 

PIANTA TUTTO E VAI

Copertina

Il romanzo: –Via dal traffico infernale, via dalle tangenziali che uccidono, dalla città che ti soffoca, dagli autobus che non arrivano mai, dalle metropolitane puzzolenti, dalla gente che se ne sbatte, dai furbastri che ti ritrovi tra i piedi…– Inizia così la ribellione del giovane protagonista che logorato dall’ansia di una vita rivolta solo al conseguimento di futili miraggi, decide di piantare tutto per intraprendere  un lungo viaggio sabbatico e introspettivo. Tra fuga e avventura, egli scopre un mondo che gli darà l’opportunità di fare incontri indimenticabili, ma anche di riflettere sul vero significato della propria esistenza.

(Vai all'indice)

 
     
 

VIAGGIO NEL MISTERO

Copertina

I racconti: i diciotto episodi riuniti in questo “Viaggio nel mistero” proiettano il lettore in una dimensione dove forze oscure hanno il completo predominio sulla razionalità e sulle limitate conoscenze della mente umana.

(Vai all'indice)

 
     
 

IL DESTINO DEI NOBILI

Copertina


Il romanzo: Per lunghi secoli i nobili hanno vissuto in una condizione di privilegio e di arroganza, indifferenti alla miseria della gente, ma quando, dopo la rivoluzione industriale, la borghesia emergente si oppone al loro predominio essi non trovano la forza di contrastare questo inatteso slancio vitale, così fatalmente si lasciano scivolare verso la decadenza e la solitudine, assieme a diverse monarchie.
I protagonisti di questa storia, che si apre sul finire del XIX secolo, sono i membri di una famiglia della nobiltà milanese i Ravazzani-Lavatier, i quali, eccetto la contessa Charlotte, saranno travolti da un destino cinico e inesorabile.

(Vai all'indice)

 
 
 
 
 

AN UNFORGETTABLE JOURNEY THROUGH ITALY AND LIFE

Copertina

For those who dream of escaping from unbearable daily routine Federico G. Martini has brought us “An unforgettable journey through Italy and life”, a poignant tale of David Dossena, an Italian American manager from Milan, who worn out with anxiety from a thankless career, suffers a panic attack and breakdown in a traffic jam on Milan’s ring road. To save himself, he abruptly flees his home, job, and friends and takes off on an unplanned trip through the towns, ancient monuments, woods, mountains and beaches of Italy. On the road, he meets interesting men and attractive women, tastes delectable regional cuisines, follows the rivers, meditates under the starry sky and stands on snow-covered peaks. Gradually he comes to understand that a better world exists for him, one full of wonderful sensations and without prejudice. He begins to smile again and to rediscover the joy of life.

(Vai all'indice)

 
 
 
 
 

L’ERETICO

Copertina

Il romanzo: l’impianto storico-religioso che regge questa ultima prova di Martini, prende l’avvio nel 1190 con la tragica fine di Federico Barbarossa e si dispiega attraverso molteplici personaggi, ora immortalati dalla storia come papi e imperatori ora persi nell’oblio come creature senza nome. Figura preminente dell’intera narrazione è Anselmo da le erbe, discepolo di fra Celeste, appartenente alla comunità degli Umiliati, custode, con dei confratelli, di tre lettere dettate da Gesù ad alcuni seguaci. Affinché queste non cadono nelle mani della nascente Inquisizione, egli fugge fino a raggiungere Venezia mentre i signori della guerra stanno approntando la Quarta crociata. Sarà così testimone delle brutalità compiute dagli eserciti cristiani a Costantinopoli, prima di recarsi a Gerusalemme e rendersi conto che anche qui ogni conquista è marchiata con il sangue e la ferocia.  

 

Con l’Eretico, puntigliosa e ben documentata ricostruzione storica, Federico G. Martini, senza la presunzione di insegnare nulla, tende a evidenziare gli aspetti più significativi che, nel corso dei secoli, hanno creato dissenso e odio tra opposte religioni e civiltà.

(Vai all'indice)

 
     
 

IL LATO OSCURO DELLA SOLITUDINE

Copertina

Il romanzo: in una Milano deserta per il ferragosto, un uomo si ritrova ad affrontare una condizione di totale solitudine. Per vincere l'angoscia che lo opprime, ripercorre con la mente gli incontri con le donne che hanno lasciato in lui una traccia indelebile. Affiorano così desideri, passioni, delusioni e rimpianti che hanno segnato la sua vita. Nel turbinare dei ricordi, la realtà però di colpo sfuma lasciando il posto a una fantasia sempre più ossessiva.

(Vai all'indice)

 
     
 

LUNA NERA A CASABLANCA

Copertina 

Il romanzo: una giovane e affascinante modella americana appena giunta a Milano per delle sfilate, scompare misteriosamente. Senza perdere tempo, Leo Kramer, un investigatore solitario e tenace, si mette alla sua ricerca. Le indagini, che prendono l'avvio dagli ambienti dell'alta moda, lo portano in seguito a Casablanca, dove, con l'aiuto del commissario Herradi, prosegue nel suo tentativo legato a labili speranze e a pericoli mortali. Tutto questo in un succedersi di personaggi, intrighi e omicidi che danno modo al lettore di penetrare in situazioni inquietanti sullo sfondo di scenari che sembrano fatti apposta per accrescere la tensione.

(Vai all'indice)

 
 
 
 
 

STORIE CURIOSE DI CANI DI GATTI E ALTRI ANIMALI

Copertina

Accostarsi a una raccolta di fiabe può sembrare semplice per come trama e personaggi si mantengono solitamente a un livello in apparenza infantile. Ma dietro a questa prima impressione quasi sempre i racconti devono essere interpretati attraverso una doppia chiave di lettura: la prima di gradevole intrattenimento, la seconda, invece, di profonda riflessione. Simile impostazione deve essere riservata anche alla presente raccolta, in cui la dicotomia tra uomo e animale è sempre in primo piano. Il cane dagli strani poteri, Metempsicosi, Il cavallo alato, Il lupo e il vello di pecora, Effetto amore, La rivolta, sono alcuni esempi dove realtà e fantasia, pur essendo in contrapposizione, si mescolano tra loro per offrire lo spunto su come potrebbe essere la vita priva di egoismo, rivalità e cattiveria. Altri racconti ci inducono, invece, a pensare che esiste un limite tra conoscenza e trascendenza e il voler superare il confine che li separa può risultare pericoloso. Fatte queste premesse non resta che augurare a tutti una buona lettura.

(Vai all'indice)

 
 
 
 
 

SESSO SANGUE E SOLDI

Copertina

Nella vita può succedere di tutto, ma il destino del protagonista di questa storia suscita davvero curiosità. Appena uscito di prigione dopo aver scontato una condanna per furto, Roberto Montenero non sa dove sbattere la testa per sbarcare il lunario, se non rapinare un passante per sfilargli il portafoglio. Il rischio di farsi beccare di nuovo e di tornare in gattabuia non è da sottovalutare, ma per un inaspettato colpo di fortuna incontra Viola, una ragazza sveglia che allo stipendio di fine mese preferisce rimpinguare il suo conto in banca accompagnandosi a signorotti dell’alta borghesia che se la vogliono spassare. La giovane gli propone di mettersi assieme e di vendersi in coppia, considerando che sempre più spesso riceve richieste di questo genere. Comincia inaspettatamente per Roberto Montenero una vita del tutto nuova, dove soldi, sesso e divertimento sono lì a portata di mano. Adesso nulla sembra oscurare il suo orizzonte, ma un omicidio del tutto imprevisto lo inguaia, così tutto si ribalta e lui si ritrova al centro di un folle carosello da cui sembra non poter più uscire. P.S: il presente romanzo è una riedizione rivista e ampliata di: Coppia di denari

(Vai all'indice)

 
 
 
 
 

I DELITTI DEL LAGO

Copertina

Dopo i pericoli mortali corsi nella “Luna nera a Casablanca”, Leo Kramer si ritrova, suo malgrado, coinvolto in una serie di delitti mentre sta svolgendo l’incarico di sorvegliare una maestosa villa sul lago di Como, dove sono riuniti degli ospiti, taluni insopportabili, che hanno dei legami di parentela tra loro. Il notaio che li ha convocati deve leggere un testamento lasciato dal vecchio proprietario a favore di costoro, ma l’attesa si prolunga per varie ragioni. In questo lasso di tempo, nelle vicinanze della villa, vengono commessi omicidi efferrati da un assassino che sembra colpire le sue vittime non con un criterio mirato, bensì casualmente. Kramer si mette sulle sue tracce ma non è facile dargli un volto, perché costui agisce con l’astuzia e la crudeltà di certi malvagi che si muovono silenziosamente restando sempre nell’ombra. Così in questa lotta a distanza, Kramer rischia di subire un cocente smacco…

(Vai all'indice)

 
 
 
 
 

MORTE VIOLENTA DI UN PRETE

Copertina

Portate a termine le indagini in “Luna nera a Casablanca” e “I delitti del lago”, Leo Kramer accetta l'incarico di recarsi a Pittsburgh per indagare sul caso di un ragazzo italiano accusato di aver assassinato un prete, ritrovato nelle vicinanze del fiume Allegheny e strangolato con del filo spinato. La sua sarà una sfida difficile e pericolosa, dovendo affrontare personaggi intoccabili che vivono in mondi chiusi, tra i quali alcuni appartenenti alla casta clericale, dove la diffidenza e l'omertà sono regole consolidate nel corso dei secoli. Insieme all'avvocato John Carrisi e il tenente della polizia, Margaret Rovere tenterà di rompere il muro del silenzio che circonda il caso e portare alla luce la verità per gli orrori che si nascondono dietro la facciata di perbenismo e di falsa moralità.

(Vai all'indice)

 

Home   Biografia   Bibliografia   Copertine e Trame   Anteprime   Contatti   Links
webmaster: www.easylift.it